Abbiamo documentato le operazioni di intervento su un esemplare di Stenella coeruleoalba 1,90 femmina rinvenuto vivo il 17 maggio 2010, nelle acque antistanti il litorale di Eboli, portato ed assistito nelle acque prospicienti la localita marina comune di Agropoli, è deceduto nel pomeriggio del 20 maggio 2010.