Lago Kerkini, un nuovo spot fotografico per OCEANUS in Grecia.

Il lago ospita un numero incredibile di specie di uccelli, almeno 300, in armonia perfetta fra uomini e animali. Questo fa’ di Kerkini uno dei posti migliori in Europa per l’osservazione di uccelli, il 68% delle specie presenti in tutta la Grecia. E’ possibile avvistare Aquile reali, Upupe, FenicotteriSvassi, Spatole, Cormorani, Cicogne Bianche e Nere e soprattutto il Pellicano Riccio che, nonostante sia un uccello migratore, vive tutto l’anno in questo lago “accudito” dalla contestabile abitudine dei pescatori della zona di nutrirlo anche durante l’inverno.

Prima del 1928 il lago Kerkini non era permanente, ma si formava solo quando il fiume Strimona si gonfiava a motivo delle piogge. In quell’anno il governo greco incaricò la società American Company John Monks-Ulen & Co un progetto per lo sviluppo della valle di Serres. Nel 1932 iniziarono i lavori che furono portati a termine nel 1982. Il livello d’acqua presente nel lago può variare anche di molto, andando da un minimo di 55 Km quadrati a un massimo di 85 Km quadrati. Il lago è profondo al massimo 10 Mt.

Dal novembre 2006, al fine di proteggere il patrimonio naturalistico della zona, è stato istituito il Parco Nazionale del Lago di Kerkini.

PROJECT: Lake Kerkini Camp (6days)
Type: Environmental/Education/Photography
Number of volunteers: 6
Age: 18+
 
LOCATION: Kerkini Lake, Greece
LANGUAGE: English will be the language in the camp; basic conversational skills are needed.
TERMINAL: Closest International Airport Thessaloniki ‘Makedonia’
ACCOMMODATION: OCEANUS participants will stay in a house in Kerkini. The facilities are basic with showers, kitchen, washing machine and everyone is expected to show consideration for their companions. Participants will sleep in shared rooms in a sleeping bag accommodation. Please bring your own sleeping bag.