Stiamo dando il nostro contributo nel campo profughi di Eidomeni al confine fra Grecia e Macedonia collaborando attivamente con la Caritas, distribuendo viveri, scarpe e indumenti. In un solo giorno si possono contare arrivi nel campo anche di 10mila persone. Secondo l’agenzia Onu per i rifugiati si tratta della più grave crisi umanitaria degli ultimi 25 anni. Al ritmo attuale, si prevede che il numero di profughi potrebbe salire a circa 4,27 milioni entro la fine del 2015. A peggiorare ulteriormente il quadro è il numero degli sfollati interni in Siria che, sempre secondo l’Unhcr, supera i 7,6 milioni.


Segui gli aggiornamenti dal campo profughi di Eidomeni:

► 4 Dicembre 2015
3 Dicembre 2015
2 Dicembre 2015
27 Novembre 2015
► 25 Ottobre 2015